Musica Live & trasformismo Guest,

Era il 1997 quando il camaleontico MICHELE TOMATIS muoveva i suoi primi passi artistici. A tutt’oggi è conosciuto per il suo spettacolo unico, cresciuto e migliorato nel corso degli anni: un mix di musica live, videoproiezioni, cambi veloci di costume e coinvolgimento, capace di conquistare, grazie alla sua duttilità, ogni genere di pubblico.

L’artista ama definire il suo spettacolo come “un varietà musicale degli anni 2000”.

Lo show sperimenta le interazioni dell’artista con propri cloni virtuali proiettati su di un imponente scenografia fatta di schermi, il tutto proposto con un repertorio musicale cover scelto fra le hit degli ultimi 40 anni eseguiti dal vivo.

Sono ormai innumerevoli le ore di palcoscenico alle spalle del protagonista in quanto la media annuale degli spettacoli, tra Italia e paesi esteri, supera ampliamente il centinaio. Ogni anno lo spettacolo viene rinnovato nei costumi, nel repertorio e nel concept dando vita a spettacoli sempre innovativi tanto da avere in repertorio 3 show completamente diversi a seconda delle situazioni di pubblico: Virtual Machine, Zircus E MTLive.